Seguici su YouTube Seguici su Facebook Seguici sul nostro blog
22/03/2020

Il messaggio di vicinanza da parte dei frati del Centro Missionario

“Da qualche settimana non possiamo più ritrovarci insieme ai fedeli per pregare e celebrare i sacramenti e questo ci rattrista molto. E’ un grande dolore che però ci ha fatto capire una cosa: siamo una comunità, una famiglia e non possiamo restare da soli. Pregare gli uni per gli altri allora ci aiuta a fare proprio questo, a non rinchiuderci in noi stessi e nelle nostre paure. 
E’ strano dirlo proprio in questo tempo nel quale siamo invitati a modificare le nostre abitudini e ridurre la nostra vita sociale, a restare a casa; un tempo nel quale le distanze fra le persone sembrano così grandi e insormontabili.

Oggi più che mai sperimentiamo la fragilità della nostra condizione umana; per questo ti chiediamo di rimanere uniti e saldi nella preghiera reciproca, affidandoci a Maria, Madre della Salute.
San Francesco ha invocato santa Maria degli Angeli, offrendoci il Perdono d’Assisi, per guarire dal virus del peccato. Vogliamo dunque salutarvi condividendo con te una preghiera a Maria proposta da papa Francesco per affrontare queste giornate difficili”.


O Maria,
tu risplendi sempre nel nostro cammino
come segno di salvezza e di speranza.
Noi ci affidiamo a te, Salute dei malati,
che presso la croce sei stata associata al dolore di Gesù,
mantenendo ferma la tua fede.
Tu, Salvezza del popolo romano,
sai di che cosa abbiamo bisogno
e siamo certi che provvederai
perché, come a Cana di Galilea,
possa tornare la gioia e la festa
dopo questo momento di prova.
Aiutaci, Madre del Divino Amore,
a conformarci al volere del Padre
e a fare ciò che ci dirà Gesù,
che ha preso su di sé le nostre sofferenze
e si è caricato dei nostri dolori
per condurci, attraverso la croce,
alla gioia della risurrezione.
Sotto la Tua protezione cerchiamo rifugio, Santa Madre di Dio.
Non disprezzare le suppliche di noi che siamo nella prova,
e liberaci da ogni pericolo, o Vergine gloriosa e benedetta.
Amen

Che il Signore ti benedica e ti protegga.
Pace e bene